Biblioteca dell'Università della Valle d'Aosta, Université de la Vallée d'Aoste , Sebina, biblioteca, opac, catalogo on-line, Aosta, Regione della Valle d'Aosta, Biblioteca università di Aosta, Catalogo biblioteca, Prestito libri, Libri online, Prestito online

La Biblioteca rimane chiusa al pubblico da lunedì 29 marzo fino a nuova comunicazione. Consulta la sezione FAQ-Emergenza Covid-19 per sapere quali servizi rimangono attivi e con quali modalità.

Servizi

 

ATTENZIONE: A causa delle restrizioni dovute alla misure di prevenzione del contagio da Covid-19, alcuni servizi possono subire delle modifiche: consulta la pagina FAQ-Emergenza Covid-19 per avere informazioni aggiornate sulle modalità di utilizzo dei diversi servizi.

 

CHI PUO’ USUFRUIRE DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO?

Chiunque può consultare il nostro catalogo per conoscere il patrimonio della Biblioteca di Ateneo.

I servizi di prestito e l’accesso alle risorse online in abbonamento sono riservati a studenti, docenti, personale amministrativo e collaboratori all’attività didattica e di ricerca dell’Università; per utilizzarli occorre iscriversi compilando il modulo online.

Gli utenti esterni possono compilare la richiesta di accesso alla consultazione e venire in Biblioteca per consultare il materiale di loro interesse. Con l’eccezione dei testi d’esame e dei documenti non ammessi al prestito, è inoltre possibile richiedere i volumi della Biblioteca di Ateneo in prestito interbibliotecario, rivolgendosi alla Sezione consultazione della Biblioteca Regionale Bruno Salvadori di Aosta.

 

COSA POSSO FARE IN BIBLIOTECA?

 

Consultare documenti

I documenti presenti in biblioteca sono per la maggior parte collocati a scaffale aperto: puoi prenderli direttamente e consultarli sul tavolo che ti sarà indicato. Per portarli in sala studio ti chiediamo di farli prima registrare al bancone. Ti chiediamo di riconsegnare al bancone il materiale che hai consultato: provvederemo noi a ricollocarlo sugli scaffali.

Per le tesi, gli audiovisivi e i documenti dei fondi Pene Vidari e Neppi Modona puoi rivolgerti al personale, che recupererà e ti consegnerà il materiale richiesto.

Nella sezione di consultazione, in fondo alla sala principale, trovi dizionari, enciclopedie e repertori che possono unicamente essere consultati presso la Biblioteca, così come le tesi di laurea. Quando effettui una ricerca sul catalogo, per questi documenti troverai nelle note la dicitura “Consultazione – scaffale C1/C2/C3/C4”, che ti indicherà dove trovarli. Gli altri materiali possono in genere anche essere presi in prestito.

 

Prendere in prestito documenti

Puoi prendere in prestito fino a tre libri, per un mese prorogabile di altri 15 giorni, un audiovisivo per una settimana e tre fascicoli di periodici, sempre per una settimana. Docenti e studenti laureandi possono ottenere il doppio dei documenti e del periodo di proroga (6 libri, 6 fascicoli di periodici, 2 audiovisivi, proroga di 30 giorni per i libri, esclusi i testi d'esame, e di 7 giorni per gli audiovisivi)

I testi d’esame dell’anno accademico in corso, identificati nel catalogo dalla collocazione “ESAMI” e fisicamente da un bollino verde, sono prestabili per una settimana non prorogabile ma, se nessuno li ha prenotati, alla scadenza potrai restituirli e riprenderli immediatamente in prestito per un’altra settimana, anche più volte di seguito.

Alcuni materiali, come dizionari, enciclopedie e repertori, le tesi di laurea e i documenti pubblicati da più di 60 anni, devono essere consultati presso la Biblioteca e non possono essere presi in prestito.

Per usufruire del servizio di prestito, dovrai prima iscriverti alla biblioteca, compilando il modulo online.

 

Accedere alle risorse online

In biblioteca e in sala studio trovi delle postazioni informatiche, ma anche da tutti i pc delle sedi dell’Ateneo potrai accedere direttamente alle banche dati online in abbonamento. Puoi accedere anche connettendoti dalle sedi al wifi dell’Università.
Docenti e studenti laureandi possono richiedere l’attivazione dell’accesso da remoto, per consultare queste risorse anche da casa.
Per accedere ad alcune risorse di ReteINDACO ti saranno richieste le credenziali di Ateneo.

 

Chiedere aiuto per le mie ricerche

Il personale della biblioteca è a disposizione per aiutarti a trovare il materiale che ti serve. Se hai bisogno di un supporto più strutturato per impostare le ricerche bibliografiche per la tesi, puoi prendere un appuntamento.

Puoi scaricare una guida alle ricerche bibliografiche e un vademecum per gli studenti laureandi: sono strumenti pensati per orientarti tra i diversi tipi di risorse e le modalità con cui effettuare le tue ricerche.

 

Chiedere materiale non posseduto dalla Biblioteca di Ateneo

Se non hai trovato nella nostra biblioteca il materiale che ti serve, possiamo recuperarlo chiedendolo ad altre biblioteche.

Puoi inserire le tue richieste direttamente sulle piattaforme NILDE (per le copie di articoli o capitoli di libri) e ILL-SBN (per i libri), dopo esserti registrato. In questo modo tutto il processo sarà più rapido e riceverai sulla tua casella di posta elettronica tutti gli aggiornamenti sull’iter della richiesta.

In alternativa puoi compilare i moduli online: ti avviseremo non appena i materiali che hai richiesto saranno disponibili per il ritiro.

Per questo servizio è previsto di un rimborso spese rispettivamente di 2 e 5 Euro per articoli e libri che provengono da biblioteche italiane e di 5 e 10 Euro per articoli e libri che provengono da biblioteche straniere: lo puoi versare direttamente in biblioteca, quando verrai a ritirare i documenti.

Fino a fine 2020 il servizio, di regola riservato a docenti e studenti laureandi, è esteso a titolo sperimentale a tutti gli studenti dell’Ateneo.

 

Utilizzare i servizi online

Accedendo all’area personale con le credenziali di Ateneo potrai verificare la tua situazione (ad esempio le scadenze dei prestiti in corso e di eventuali prenotazioni e richieste di prestito), effettuare richieste di prestito, prenotazioni e proroghe, salvare i parametri delle ricerche che hai effettuato, creare ed esportare bibliografie con i titoli che ti interessano e accedere ad alcune delle risorse digitali di ReteINDACO.

 

Chiedere la liberatoria

Se stai per presentare la domanda di laurea, di rinuncia agli studi o di trasferimento, o se stai concludendo il tuo periodo di Erasmus in UniVdA, devi compilare il modulo di liberatoria, con il quale dichiari di non avere pendenze nei confronti della Biblioteca. Noi verificheremo e inoltreremo il nulla osta alla segreteria studenti, mettendoti in conoscenza

 

I moduli necessari per usufruire dei vari servizi sono tutti compilabili online.